Oops, I did itagain

Perché il mio blog si è piantato

  E niente, siccome mi è preso un colpo a vedere che il mio ultimo post risaliva a quasi un anno fa, mi son detta: Non si faaa!!!   Almeno una gentile spiegazione sarebbe gradita a chi, per caso, passasse di qua e respirasse aria di abbandono.   Allora, in ordine è successo questo: Ho ripreso a lavorare in modo più… Read more →

Pass Scholas Labs Jam

Progettiamo insieme la scuola senza pareti allo Scholas Labs Jam

  Ok, sono passate due settimane dalla mia partecipazione allo Scholas Labs Jam, ma la butto sull’empatia: torno a casa da questa sorta di startup week-end e trovo un papà sfinito dalla mia assenza di due giorni e il bimbo coperto di bollicine sospette. Dopo svariati giorni passati a cercare una diagnosi certa (sembra sia stato un mix tra V… Read more →

Le Cicogne marchio

Le babysitter, le portano Le Cicogne!

              Entro nell’ampio open space che ospita Le Cicogne scortata dal mio piccolo baby boy, che ho deciso di portare con me per quest’intervista. Ritenevo il suo parere imprescindibile, dovendo recensire una startup che trova la babysitter giusta ai genitori in preda a panico da “A chi lascio il beneamato pargolo oggi?” Lui poggia il suo… Read more →

Vitali

Duccio Vitali ospite di Startup Grind Roma

  A differenza del precedente evento organizzato da Startup Grind Roma, di cui avevo scritto nelle pagine del blog, stavolta mi sono persa il live dell’intervista a Duccio Vitali, CEO di Alkemy. Ciò che non è stato fisicamente possibile, lo è diventato grazie al video prontamente caricato su You Tube (che vi invito a guardare in forma integrale), e così ho potuto godermi un’ora e mezza… Read more →

Breakfast&Coffee

Mumpreneur a colazione

L’Epifania tutte le feste si porta via… È tempo di rimettersi alla tastiera e continuare a raccontare storie di imprenditori e imprenditrici che lavorano sodo per realizzare la loro idea di business! (#celapossofare mood on) Stavolta siamo un po’ fuori dall’ambiente startup, e ci affacciamo su quello delle mumpreneur. Sono donne, sono mamme e, oltre ad occuparsi della loro famiglia, avviano… Read more →

Natale high tech

Natale high tech

              Natale sta per arrivare e sui canali televisivi riservati ai bambini è tutto un fiorire di suggerimenti per l’acquisto di giocattoli “tecnologici”: smartphones, tab a partire dai 18 mesi, perfino smartwatch che cavalcano il trend del wearable che stuzzica i desideri anche di mamma e papà. Se siete interessati a capire meglio cosa… Read more →

Dream high

Quali pensioni per quelli come me?

Due giorni fa sono stata contattata dalla redazione di “Mi manda Rai 3” per intervenire nella puntata di oggi, a proposito delle pensioni dei lavoratori della mia generazione.   La notizia da commentare, quella in cui Boeri, attuale presidente dell’INPS, delinea un futuro non proprio roseo per chi è nato negli anni ’80: pensionamento dopo i 70 anni e assegni… Read more →

Iosmosi Mission

iOsmosi

                Che l’apprendimento di una lingua straniera sia tanto più rapido e facilitato, quanto prima lo si inizi, è cosa nota; almeno quanto è risaputo che a favorirlo sia anche un contesto di uso quotidiano, in un ambiente familiare. Sulla pagina facebook di Mamma Lean avevo postato tempo fa un video che in qualche modo aveva a che fare… Read more →

TinkidoO - Sonia China

TinkidoO – Growing up digital

              È dei giorni scorsi la pubblicazione di una ricerca, condotta dalla fondazione Sodalitas in collaborazione con Randstad, che indaga il punto di vista dei giovani sulla capacità della scuola di formare alle competenze digitali, skill ormai imprescindibili per l’inserimento nel mondo del lavoro. I pareri degli under 35 parlano chiaro e attualmente denunciano l’inadeguatezza… Read more →

Maker Faire

Un giorno tra i makers

La terza edizione della Maker Faire, tenutasi lo scorso week-end all’ Università La Sapienza di Roma, è stato un grande evento, di cui hanno parlato molto molte testate radiotelevisive ben più importanti del mio blog.   Ma, anche se non propriamente con un tempismo da cronista, volevo raccontarvela dal mio punto di vista: quello di una mamma.   Che non si… Read more →